Reply

Mia madre e le pacche sul culo 2 ..........

« Older   Newer »
view post Posted on 8/1/2010, 23:04           Rispondi
Avatar

Photobucket

Group:
Member
Posts:
30,290
Reputation:
0
Location:
Castelvetrano

Status:


Quando mio padre non c'era io diventavo il suo dominatore e le piaceva farsi fare tutto quello che le faceva suo marito e anche di più...si sentiva più eccitata forse per la situazione incestuosa che era nata. A volte senza darle preavviso le sollevavo la gonna, le strappavo le mutandine, la costringevo a mettersi a novanta gradi e infierivo sul suo bel culo con degli schiaffi fortie violenti che la facevano sobbalzare di piacere ad ogni colpo e notavo che se ogni colpo lo accompagnavo con un insulto -puttana,troia,zoccola,ti sfondo il culo - il suo godimento aumentava a dismisura, voleva proprio essere trattata come una cagna in calore, bastonata e scopata come una vacca mentre veniva insultata come una vaccona da monta.
Un giorno verso ora di pranzo lei era ai fornelli ed io leggevo il giornale sul divano. A un certo punto entrò mio padre in cucina e le diede una bella pacca in culo; forse non si era accorto che c'ero pure io nella stanza, alchè io sorrisi e gli dissi scherzando - bella pacca papà, dagliene un'altra più fortina -
Mi guardò, ammiccò e le diede un'altra pacca abbastanza forte sulla gonna; mia madre disse maliziosamente - la finite di fare i stupidelli?due contro uno non è giusto eh - e il tutto finì in una fragorosa risata da parte di tutti, però avevo notato che a mio padre era piaciuto dominarla davanti a me e anche a mia madre farsi prendere a pacche in culo in presenza dei suoi due dominatori l'aveva intrigata. il giorno dopo allo stesso orario era mio padre seduto sul divano e mia madre ai fornelli; entrando in cucina mi diressi verso mia madre, guardai mio padre e strizzandogli l'occhiolino diedi una bella pacca sul culo di mamma - ti ho imitato bene papino? - lui si alza, viene verso di noi e mi dice - spostati, ti faccio vedere io - e le da una bella pacca forte in culo facendola gemere di piacere - visto? si fa così - disse con aria soddisfatta da dominatore. Lo guardai dritto negli occhi e gli dissi - continua papà -mia madre immobile, sento che la loro eccitazione sale e approfitto dell'atmosfera erotica che si era creata sollevando la gonna a mia madre mettendo in evidenza il suo gran culo coperto dagli slip - papà dai colpisci qui ora, falle sentire chi comanda -. Dapprima un pò confuso si riprende subito e le inizia a dare davanti a me delle poderose pacche sugli slip facendola ansimare; dopo una decina di colpi si ferma e ridendo ci dice - dai su mangiamo altrimenti povero culetto di tua mamma -. Questo gioco a tre piaceva,
Adv
eccome se piaceva...
La sera fui io ad andare in camera loro e con la scusa di giocare a fare la lotta come fanno tutti i figli con le mamme e i papà a un certo punto mi ritrovai con mia madre sotto a pancia in giù sul letto e dissi a mio padre - dai puniamo questa monella così impara a ubbidirci bene - mio padre annuì, la sollevò per il bacino e cominciò a schiaffeggiarla in culo sugli slip e mentre lui schiaffeggiava una pacca io colpivo l'altra - dai papà facciamole il culo rosso - e le sfilai lo slip senza ritegno cercando l'assenso di mio padre che arrivò subito con una gran pacca sul culo nudo della mamma che ansimava come una vacca già. - colpiscila forte papà, colpiscila - e la colpiva forte - dille qualcosa su papà falle capire chi comanda - le disse - puttana ti faccio il culo rosso-. era fatta, la stavamo dominando in due - sfondale il culo papà a questa puttana - e mentre lo dicevo mi uscii il cazzo da fuori e tirandola per i capelli glielo misi in bocca tra lo stupore di papà che però non mi fermò, anzi si eccitò di più,uscii il suo cazzone e lo affondò nel culo di sua moglie sodomizzandola come una vacca mentre mi pompava il cazzo. La riempimmo di sborra quella sera, di pacche e di insulti; alla fine dissi a mio padre - grande pà così si trattano le donne, è proprio una gran puttana...quando vuoi ce la facciamo in tre...a disposizione -. Andai via sorridendo mentre mia madre si lavava in bagno, aveva un culo rovente e il buco sfondato.

continua...

banner370x150

png


 
Messaggio Privato eMail  Top
0 replies since 8/1/2010, 23:04
 
Reply